La sanità italiana seppure funziona a macchia d’olio, meglio in alcune regioni ma ci sono dovunque grandi esempi di professionalità ed efficienza.

Tra le tante cose che si possono dire e fare c’è anche la piaga dei furti in ospedale.

telecomando piccolo

Non si può mettere un poliziotto e/o un carabiniere in ogni reparto, ma negli ospedali grossi si potrebbe e dovrebbe garantire la presenza delle forze dell’Ordine se non altro per scoraggiare scorribande di interni ed esterni che approfittano della cattiva salute dei degenti per allungare le mani e fare sparire collane, orologi e denaro, nonostante i cartelli e gli avvisi messi a protezione sia delle strutture che dei degenti.

Una delle ultimissime e recenti lamentele riguarda una struttura milanese che non nominerò per non metterla in cattiva luce visto che funziona benissimo ma a cui scriverò in forma privata per un disservizio che si può risolvere.

Nelle belle e attrezzate stanze di questa struttura si sono verificati furti di telecomandi dei televisori nelle camere, sembrerebbe ( così è stato detto dal personale interno) a causa dei pazienti che se li porterebbero  a casa.

Chiunque siano i ladri, fanno un danno ad ai degenti che non si possono muovere dal letto per cambiare, accendere e spegnere il televisore.

Potrebbe sembrare una cosa di poco conto per chi sta bene, mentre per chi è in ospedale è importante per passare meglio il tempo infinito della degenza.

Che fare? Ricomprare i telecomandi ci sembra il minimo, oltre che sporgere denuncia contro ignoti.

Una volta ricomprati  i telecomandi o si assegnano ad una persona per camera facendosi firmare una ricevuta ed eventuale pagamento in caso di sottrazione,ma resta il problema del deposito notturno con altra incombenza per il personale che avrebbe anche questa grana per es. richiudendolo nell’armadietto del degente.

Una cosa semplice potrebbe diventare di non facile gestione in un ambiente grande.

Basterebbe un pò di onestà e di educazione, non ci si arricchisce con un telecomando di pochi euro.

Giuseppe Criseo

Segretario Generale – Sindacato Europeo dei Lavoratori

 

Di admin